Il Mondo Futuro Intermedio a 21 Catepi e 18 Stati

Il Mondo Futuro Intermedio a 21 Catepi e 18 Stati

Contro la Pena di Morte

Questo blog è a favore dell'Abolizione Internazionale della Pena di Morte
Approvata in commissione ONU la moratoria sulla Pena di Morte e ratificata dall'Assemblea Generale il 18/12/2007. E' un gran giorno per l'umanità.
La petizione contro la Pena di Morte si può firmare qui .

I miei blog personali

Blog tematici (attivi):
A) Blog umanitari:
1) Il Mondo Futuro
2) Il blog del womese in italiano
3) Storia delle Lingue
4) Stabecone

B) Blog culturali:
1) Mikipedie
2) La Baya
3) Sport con la Palla

C) Blog Cristiani:
1) Cristianesimo

Blog generalisti (inattivi):
Il 3° blog di Mikelo Gulhi:
il blog con i post non presenti nel mio blog principale
Notes de Mikelo, volume 4eze: la versione womese di questo blog.
(con gli aggiornamenti dei miei vari blog)

Le mie Wikia

mercoledì 24 giugno 2009

Paritarismo e quote di 1/3

Stimolato da Riccardo riprendo quanto avevo detto qualche tempo fa in occasione dell'8 marzo.

"[...]la discriminazione verso le donne ha radici antiche, come mostra il maschilismo di molte lingue vive e morte, naturali ed artificiali, per questo la lingua che sto costruendo per diletto ha fra le sue caratteristiche-base la parita' di genere...
La soluzione non e', secondo me, il “femminismo”, ma la soluzione e' il “paritarismo” cioe' il credere che gli uomini e le donne debbano avere pari opportunita'. Quest'idea espressa da questo neologismo, di cui sono uno dei “sostenitori della prima ora” e' talmente radicata nel mio “sistema di idee” che nel mio piccolo saggio (“Il Mondo Futuro”) ho scritto:
bisognerebbe istituire “quote rosa” e “quote azzurre” del 33,3% (ovvero di 1/3) in tutti i lavori, eccetto quelli poco gratificanti e tipicamente maschili (come il muratore) o femminili (i lavori di cura).
L'altro 33% sarebbe invece lasciato al merito e, eventualmente, a quote per i disabili. Questa doppia quota non sarebbe una “forzatura socialista-egalitarista”, ma anzi avrebbe un preciso valore culturale e scientifico, in quanto e' dimostrato (almeno allo stato attuale delle conoscenze) che le donne utilizzano il cervello in maniera, seppur di poco, differente rispetto agli uomini (e viceversa). Cio' vuol dire che in una “squadra” (o team o équipe) di lavoro e ricerca scientifica la presenza di entrambi i sessi potrebbe permettere di vedere lo stesso problema da angolazioni differenti e, quindi, di arrivare piu' facilmente e velocemente alla risoluzione dello stesso.
Il “paritarismo” e' uno degli aspetti di quella “uguaglianza non omologatoria” di cui parlo nel mio saggio, ma questa e' un'altra storia."
Queste le mie idee di allora: il paritarismo e la quota di genere di 1/3. Idee che sono rimaste sostanzialmente invariate, anche se segnalo che la mia proposta ha ricevuto una critica sui lavori "tipicamente maschili" e "tipicamente femminili" in "Lettere al futuro" (dove ho pubblicato per la prima volta l'articolo)... e anche sulle quote. Tale critica e' arrivata quest'anno ad un anno di distanza dal post, non ho ancora risposto su "Lettere al futuro" perche' in quel periodo non bloggavo.
Ecco la critica:
Scusami. Lo so che non ho alcun diritto di piombare qui a concionare dopo che ci sono capitata per caso (cercavo una bella immagine di mimose), ma ho letto due righe, mi sono incuriosita e… ho letto tutto.
Davvero non è mia intenzione seminare zizzania, ma te lo posso dire? non sono d’accordo… non sul “paritarismo”, ma sulle quote e sui lavori “tipicamente…”.
Sulle quote, perché le donne (come gli uomini, gli anziani, gli operai etc) non sono un tutto unico, quindi secondo me non è sensato farne una categoria. Se per caso nel 33% destinato alle donne ci finisce una Mata Hari nel gruppo, chessò, accoglienza agli stranieri, secondo te funzionerebbe? Secondo me il problema sarebbe da risolvere in altro modo, ma ammetto che è più complicato: bisognerebbe che “la partenza” fosse uguale, ed “il percorso” pure. Intendo la possibilità di studiare e di far carriera, di non doversi comunque accollare due compiti (casa e lavoro, ma magari ci dovrei aggiungere anche figli ed anziani) ed avere le stesse gratificazioni in termini di risultati, velocità di carriera e retribuzione. Cosa che non mi sembra possa essere garantita a quel terzo di scienziate, ad esempio, che quando escono dal laboratorio devono andare a casa ad occuparsi della cena…
Per l’altro aspetto, non sono d’accordo sul fatto che i lavori di cura siano “prettamente femminili”. Il mio compagno si occupa di assistenza sanitaria: la pazienza, la dolcezza che lui dimostra alle sue vecchiette è indubbiamente maggiore – e di molto – di quella che avrei io. Il che, a mio avviso, dimostra che “uomini” e “donne” non sono categorie. Abbiamo un cervello diverso, va bene. Ma – per fortuna! – non è che tutti gli uomini ce l’abbiano uguale… altrimenti sareste nemici tutti, e NON E’ VERO.
Però ti ringrazio: il tuo post mi è piaciuto.
Scusami ancora.
elena

Sui lavori "tipicamente..." dico brevemente che a me piacciono le regole con meno eccezioni possibili, quindi la quota di 1/3, per me, si puo' attuare per tutti i lavori.
Sulla quota di 1/3 invece non cambio idea, perche' mi sembra la quota piu' corretta e indica che almeno 1 persona su 3 e' di un determinato genere. Apprendo con un certo favore da Riccardo che questa era anche la quota del disegno di legge sulle quote in ambito politico: "nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore ai due terzi del totale dei candidati" come si legge nel ddl n. 3051 presentato il 19 luglio 2004.Almeno 1 donna su 3 quindi o, per dirla alla maniera di Riccardo, "almeno 1 donna ogni 2 uomini" (e almeno 1 uomo ogni 2 donne).

1 commento:

Riccardo ha detto...

Caro MIchele, innanzitutto grazie per l'intervento, molto interessante, come sempre.
La società si sta evolvendo e la parità che esiste tra le giovani coppie di oggi è sicuramente "più parità" rispetto a quella di quaranta anni fa e via dicendo. Intravedo una sorta di progresso, ma lo vedo anche fragile, temo ci sia la necessità di aiutarlo, di sostenerlo.
Questo lo dico perchè io nell'ultimo intervento propongo un 50 e 50, una donna per ogni uomo e viceversa (negli incarichi dirigenziali e politici) per il semplice motivo che sono convinto che ad oggi quel "1/3" di donne presenti in parlamento siano nomine che altrimenti sarebbero state evitate.
Gli uomini tendono inconsciamente al predominio e al potere sulle cose, a mio avviso.
Credo in un futuro differente, davvero paritario, ma credo che vada impostato un cammino, il migliore possibile, con la minore presenza possibile di discriminazioni.

Un forte saluto,

Riciard
http://riciardengo.blogspot.com/2009/06/carissimi-amici-stavolta-voglio.html

Premi




Il Mondo Futuro Classico con 15 Stati

Il Mondo Futuro Classico con 15 Stati

Il Mondo Futuro (carta politica)

Il Mondo Futuro (carta politica)
IT: Il Mondo Futuro: 1 Mondo, 15 Stati, più di 300 Catepi
DE: Die Zukunftige Welt: 1 Welt, 15 Staaten, mehr als 300 Katepen

EN: The Future World: 1 World, 15 States, more than 300 Katepes
ES: El Mundo Futuro: 1 Mundo, 15 Estados, más de 300 Katepes
FR: Le Monde Futur: 1 Monde, 15 États, plus de 300 Katepes
PT: O Mundo Futuro: 1 Mundo, 15 Estados, mais de 300 Katepes

RU: Будущий Мир: 1 Мир, 15 государствa, больше чем 300 Kaтeпя

WE: Le Monde Futureze: 1 Monde, 15 SHtates, pli ol 300 Katepes

Il sito-blog de "Il Mondo Futuro": http://ilmondofuturo.blogspot.com

I Monumenti di 14 dei 15 Stati

Fonte delle foto: Wikipedia (www.wikipedia.org).

Le bandiere di 13 dei 15 Stati e dell'ONU

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow
Il Segretario Generale ONU e i 15 Capi di Stato e/o di Governo sono qui.
Il 1° capitolo de "Il Mondo Futuro" è qui.
La presentazione estesa de "Il Mondo Futuro" è qui.
La presentazione breve de "Il Mondo Futuro" è qui.
IL PASSATO DEL BLOG

I visitatori del mio blog

A volte ritornano - Bloggiamo la legge Levi-Prodi contro il Web

Come sarebbe un Mondo con 15 Stati Federali a loro volta confederati nell'ONU?

DE:
EN: The translation in English is here
ES: La traducción en Español es aquí
FR:
PT:

Se fossi Parlamentare





Qui sotto il codice da copiare:







"Se fossi Parlamentare" è nato come gruppo di oknotizie. Lo trovi a questo indirizzo: http://sefossiparlamentare.oknotizie.alice.it

È presente anche come blog su blogspot, a questo indirizzo: http://sefossiparlamentare.blogspot.com

Appunti di Michele è con il popolo birmano e con tutti i popoli perseguitati della Terra. Contro ogni forma di violenza e per una pace federale, sussidiaria e partecipativa.

Contro gli EPA




Questo blog è contro gli EPA

Appello per il Nord Uganda

Contro gli abusi sui bambini


La galassia Lulu

> Grazia, Vetrina Lulu
> Grazia, Sito

> Micolucci Giovanni, Vetrina Lulu

> Modena Elisabetta, Vetrina Lulu
> Modena Elisabetta, Blog

> Kaptchevskaia Tatiana, Vetrina Lulu
> Kaptchevskaia Tatiana, Blog

> Alfani Andrea, Vetrina Lulu
> Alfani Andrea, Blog

> Cattin Ombretta, Vetrina Lulu
> Cattin Ombretta, Blog

> Maltoni Milena,Vetrina Lulu
> Maltoni Milena, Blog

> Marzoli Clemente Valeria, Vetrina Lulu
> Marzoli Clemente Valeria, Libreria Anobii

> Pellegrini Arianna, Vetrina Lulu
> Pellegrini Arianna, Blog

> Guglielmino Francesco, Vetrina Lulu
> Guglielmino Francesco, Blog 1
> Guglielmino Francesco, Blog 2
> Guglielmino Francesco, Vetrina (deviant ART)

> Tronci, Riccardo, Vetrina Lulu
> Tronci Riccardo, Blog

> Tribastone Salvatore, Vetrina Lulu
> Tribastone Salvatore, Sito
> Tribastone Salvatore, Sito condiviso
> Poeti e scrittori, Forum

> Trofino Andrea, Vetrina Lulu
> Trofino Andrea, Blog

> Li Volsi Aldo, Vetrina Lulu
> Li Volsi Aldo, Blog

> Bernocco Roberto, Vetrina Lulu
> Bernocco Roberto, Sito web

> Zanierato Lorenzo, Vetrina Lulu
> Zanierato Lorenzo, Sito web

> Armato Gaspare, Vetrina Lulu
> Armato Gaspare, Blog Splinder

> Di Benedetto Giovanni, Vetrina lulu
> Di Benedetto Giovanni, Blog

> D'Aquale Nunzia, Vetrina lulu
> D'Aquale Nunzia, Blog

> Bompiani Giorgio, Vetrina Lulu
> Bompiani Giorgio, Libreria Anobii

> Oleastri Luca, Vetrina Lulu
> Oleastri Luca, Sito web
> Oleastri Luca, Blog

> Gavioso Riccardo, Vetrina Lulu
> Gavioso Riccardo, Libreria Anobii
> Gavioso Riccardo, Blog

> Civolani, Stefano, Vetrina Lulu
> Civolani Stefano, Blog

> Pholo Julia, Vetrina Lulu
> Pholo Julia, Sito web

> Parrini Luca, Vetrina Lulu
> Parrini Luca, Yourbooks - Sito web

> Naima, Vetrina Lulu
> Naima, Blog

> Pagliarino Guido, Vetrina lulu
> Pagliarino Guido, Sito web

> Allo Elisa, Vetrina Lulu
> Allo Elisa, Blog Splinder
> Allo Elisa, Blog Tiscali

> Navarra Simone Maria, Vetrina Lulu
> Navarra Simone Maria, Blog

> Spezia David A. R.Vetrina lulu
> Spezia David A.R. Sito web

> Pasa Nicola, Vetrina Lulu
> Pasa Nicola, Sito web
> Pasa Nicola, Blog

> Nicosia Giuseppe, Vetrina lulu
> Nicosia Giuseppe, Sito web
> Nicosia Giuseppe, Blog

> Topa Vincenzo, Vetrina lulu
> Topa Vincenzo, Sito web

> Calicchio Stefano, Vetrina lulu
> Calicchio Stefano, Sito web
> Marketing Editoriale, Forum

> Guastella Stefano,Vetrina Lulu
> Guastella Stefano, Sito web

> Abeni Sabrina, Vetrina Lulu
> Abeni Sabrina, Sito web

> Bezzi Fabio, Vetrina lulu
> Bezzi Fabio, Sito web

> Rettaroli Manuela, Vetrina lulu
> Rettaroli Manuela, Libreria Anobii
> Parolando, Forum
> Parolando, Forum Anobii

> Beltrame Luca, Vetrina Lulu
> Beltrame Luca, Sito web
> Beltrame Luca, Blog

> Mastrovito Miriam, Vetrina Lulu
> Mastrovito Miriam, Sito web
> Mastrovito Miriam, Blog
> Mastrovito Miriam, Profilo My Space
> Autori Emergenti, Forum My Space

> Carcavallo Ferdinando, Vetrina Lulu
> Carcavallo Ferdinando, Blog
> Carcavallo Ferdinando, Sito web

> Parenti Roberto, Vetrina Lulu
> Parenti Roberto, Profilo My Space (e Blog)

> Guglielmino Michele, Vetrina Lulu
> Guglielmino Michele, Libreria Anobii
> Guglielmino Michele, Blog Blogspot
> Guglielmino Michele, Blog Lulu
> Guglielmino Michele, Blog Splinder
> Autori - Blog 1
> Autori - Blog 2
> Autori - Blog 3
> Autori - Blog 4
> Kulture, Forum
> Autori - Forum Anobii
> Autori della Rete
> LAPY

> Crestani Gianni, Vetrina Lulu
> Crestani Gianni, Libreria Anobii
> Crestani Gianni, Sito web
> Crestani Gianni, Blog
> ALBA Blog 1
> ALBA Blog 2
> ALBA Blog 3
> Buona Lettura, Forum
> Lulu Italia, Forum Anobii

In questo post tutti i candidati premier delle elezioni del 13 e 14 aprile 2008.
Qui le integrazioni (cioe' piu' sotto).
Qui le liste dei candidati al Parlamento (ma in base alla legge non si possono esprimere preferenze, ma si puo' votare solo il simbolo del partito).

Chi ci guadagna dall'ammissione della DC di Pizza e dal rinvio delle elezioni?

Una delle cartine non definitive














Cliccare sull'immagine per ingrandirla

IT: Il Mondo Futuro: 1 Mondo, 31 Stati, 45 Catepi
DE: Die Zukunftige Welt: 1 Welt, 31 Staaten, 45 Katepen
EN: The Future World: 1 World, 31 States, 45 Katepes
ES: El Mundo Futuro: 1 Mundo, 31 Estados, 45 Katepes
FR: Le Monde Futur: 1 Monde, 31 États, 45 Katepes
PT: O Mundo Futuro: 1 Mundo, 31 Estados, 45 Katepes

Catepi e Stati pluri-catepali

Gli Stati pluri-catepali sono:
1) Russia che e' penta-catepale (5 catepi)
2-6) Canada, Stati Uniti, Brasile, Cina, Australia, ognuno dei quali e' tri-catepale (3 catepi ciascuno).
Gli altri 25 Stati sono altrettanti Catepi.
Il "Catepe" e' un concetto in via di definizione: quelli che non coincidono con uno Stato Federale dovrebbero avere piu' sovranita' di uno Stato Federato, ma meno sovranita' di uno Stato Federale (per preservare l'unita' dello Stato in questione).
Per esempio, ogni Catepe infra-statale dovrebbe essere rappresentato all'ONU, ma non dovrebbe avere un esercito proprio.
Comunque ci sto pensando su.

Michele come autore e come fruitore

La mia vetrina Lulu e' a questo indirizzo:
http://www.lulu.com/spotlight/mikelo
La mia libreria aNobii e' a quest'indirizzo:
http://www.anobii.com/people/mikelo
La mia audioteca di LastFM e' a quest'indirizzo:
http://www.lastfm.it/user/MikeloGulhi

La mio biografia è a quest'indirizzo:
http://it.wikikulture.wikia.com/wiki/Michele_Guglielmino