Il Mondo Futuro Preciso a 22 Catepi e 19 Stati

Il Mondo Futuro Preciso a 22 Catepi e 19 Stati

Contro la Pena di Morte

Questo blog è a favore dell'Abolizione Internazionale della Pena di Morte
Approvata in commissione ONU la moratoria sulla Pena di Morte e ratificata dall'Assemblea Generale il 18/12/2007. E' un gran giorno per l'umanità.
La petizione contro la Pena di Morte si può firmare qui .

giovedì 28 febbraio 2008

A proposito di “Se fossi Parlamentare”

Avevo annunciato un post su “Se fossi Parlamentare”, post che e' stato spesso rinviato.

Avevo intenzione di dare ben altre notizie, piu' “significative”, ma una serie di motivazioni mi ha indotto a procedere con maggiore cautela.

“Se fossi Parlamentare” diventa “altro” rispetto a cio' per cui era stato ideato. Non dico “trascende” o “va oltre” perche' questa formula, in voga nell'attuale panorama del marketing politico (o “pubblicita' politica” per usare un'espressione piu' in linea con le nostre tradizioni), e', secondo il mio modesto punto di vista, falsa e trionfalistica.

Personalmente ho troppo rispetto per i miei pochi lettori (e, in generale, per il mio prossimo) per tentare di influenzare la loro valutazione che deve essere autonoma.

Per questo presentero' i nudi fatti.

“Se fossi Parlamentare” nasce da un mio commento ad un post di rickgav (e dai contro-commenti di pcdazero, rossaura e rickgav) e prima ancora dalle ricerche culminate nel mio libro “Il Mondo Futuro”. Ho scritto la prima bozza del regolamento dell'allora “Se io fossi Parlamentare”, cui pcdazero ha apportato delle piccole ma significative modifiche. Rickgav ha avuto la cortesia di ospitare il regolamento nel suo blog e ha fatto anche un banner provvisorio.

“Se fossi Parlamentare” e' diventato poi operativo come gruppo di oknotizie. Avrebbe dovuto diventare una sorta di “Parlamento-ombra” dove discutere proposte parlamentari “nuove” dei cittadini ed altre esistenti del Parlamento Italiano.

Per le prime non penso sia piu' il caso di farlo, perche' esistono software piu' adatti come quello di webarchia (anche se sul sito in se' e sui suoi gestori ho qualche riserva).

Per le seconde, invece, ritengo ancora che “Se fossi Parlamentare” sia la scelta migliore. Per questo su http://sefossiparlamentare.oknotizie.alice.it verranno postate ancora le leggi del Parlamento Italiano per far crescere una cultura giuridica di base, una cultura non fine a se' stessa ma avente come fine il dare al popolo italiano (e, in prospettiva, ad altri popoli se l'operazione verra' ripresa da “siti di editoria sociale” in altre lingue: ricordo che, a scanso di equivoci, l'opera e' sotto la licenza “copyleft” Commons Creative By-NC-SA 2.5) quelle conoscenze giuridiche che gli permetteranno in un giorno - spero vicino - di esprimersi direttamente sulle regole che esso stesso deve poi rispettare. In altre parole (e non e' stato mai un mistero) il fine di “Se fossi Parlamentare” e' favorire l'instaurazione della Democrazia (diretta).

Per raggiungere tal fine (e questa e' la novita') verranno postate sul gruppo di “Se fossi Parlamentare” tutte le notizie in lingua italiana sulle varie esperienze di Democrazia (diretta) in Italia e nel Mondo, mentre nel blog di “Se fossi Parlamentare” (http://sefossiparlamentre.blogspot.com) verranno linkate da me e da pcdazero i siti inerenti la Democrazia (diretta).

Ringraziando gli amministratori di OKNOtizie Antirez e Trent per aver aperto il gruppo e non solo, vi auguro, come direbbe il mio web-amico Mister X,

Buon tutto.

Mikelo

venerdì 22 febbraio 2008

I ComiPolitici 2 (ambasciator non porta pena)

Vorrei comunicarvi un'emozione... pero' non vorrei offendere nessuno (soprattutto chi e' piu' suscettibile). Per cui vorrei appellarmi al vecchio detto: “Ambasciator non porta pena”.

Palcoscenico: il Tg2 e la nostra Italietta (o, se volete, il “circo mediatico”).


Berlusconi: con Casini dal '94 non c'e' un buon rapporto.

Sigh, sigh, un brav'uomo onesto e ferito.

Un attimo, una cosa: ma Bossi non era quello con cui non prendere neanche un caffe'? E Fini non era quello che aveva accusato l'Onesto Cavaliere di “essere alle comiche finali”?

Forse ricordo male o, forse, Berlusconi ha una “memoria a singhiozzo”? Sara' una malattia psichica grave, chiedero' a qualche blogamico medico, tipo DanieleMD o Prokofiev, qual e' la cura.


Casini: Berlusconi ha un rapporto padronale con l'elettorato e con gli alleati.

Verissimo: ma perche' il capo dell'UDC se n'e' accorto solo ora?


Santanche': nel Partito Democratico convivono la Binetti e Veronesi.

Verissimo (per questo sono stato sempre contrario al PD), ma che c'entra una signora che non disdegna le feste come premier di un partito sociale?

E che c'entra un partito piu' o meno neofascista, con una Costituzione anti-fascista?


Sono domande troppo difficili, frattanto ho una sola certezza: i nostri politici hanno un futuro. Da Comici.

giovedì 21 febbraio 2008

La “Politica Politicante”

Avevo gia' detto in questo post, fra il serio e il faceto, che avremmo avuto delle elezioni “divertenti” in cui si sarebbe vinto col 20% dei voti. Sono stato un buon profeta.

Infatti si profilano 5 poli principali: 1) Sinistra (la “Cosa Rossa”, il cui nome ufficiale e' "la Sinistra - l'Arcobaleno"); 2) Centro-Sinistra (PD-Idv); 3) Centro (Rosa Bianca-UDC); 4) Centro?-Destra (PDL-Lega); 5) la Destra.

Gli altri poli, a cominciare da un possibile “Mastella solitario” non hanno possibilita' di affermarsi a livello nazionale, ne' regionale (leggi senato).

Il “Porcellum” (che trovate fra l'altro in “Se fossi Parlamentare”, piu' esattamente qui e qui), prevede che alla Camera chi prende la maggioranza relativa prende 340 seggi. Quindi, in linea teorica, il 20% e' una percentuale corretta (100:5=20).

Al Senato il 20% e' il minimo perche' una lista prenda seggi, quindi se si presentasse una 6° lista regionale forte, potrebbe non essere assegnato nessun seggio!!!

Quello che invece succedera' in pratica e' che 2 poli prenderanno piu' degli altri (a parte possibili “vuoti regionali” al Senato, gravissimi dal punto di vista istituzionale e costituzionale): quello di Centro-Destra e di Centro-Sinistra, zittendo le voci di dissenso. Come avevo gia' detto in un intervento su oknotizie, le segreterie di Partito di questi 2 mega-partiti, grazie anche al “porcellum” saranno come “la guida suprema” in Iran, da una parte e come i mega-contenitori leaderisti che sono il partito Democratico e il partito Repubblicano negli USA (come avevo gia' detto qui).

E a tal proposito il limite di 2 candidature (la cd. “ventata di Novità”) potrebbe servire ad eliminare il dissenso interno. Il limite di 2 candidature vale anche per Veltroni e D'Alema? Varrebbe anche per Berlusconi e Fini?

Se non ci mobilitiamo per la democrazia diretta, ci aspettano tempi bui. E oligarchici.

venerdì 15 febbraio 2008

Zapatero tradito dal fuorionda

Il premier spagnolo in imbarazzo per le parole pronunciate dopo un'intervista: "Ci conviene alzare la tensione col Ppe"

(fonte: http://www.repubblica.it, piu' esattamente: http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=17362&showtab=Copertina, tinyurl: http://tinyurl.com/2llsul)

Avrei potuto usare un titolo urlato del tipo "La strategia della tensione di Zapatero", o il titolo con cui ho postato su OKNOtizie. Ma ho preferito il titolo originale, molto "dolce" de "La Repubblica".
Mi sembra che il personaggio e certa politica si commentino da soli.

mercoledì 13 febbraio 2008

Rinvio del post su "Se fossi Parlamentare"

Il post previsto per oggi su "Se fossi Parlamentare" è rinviato a data da stabilirsi perché si stanno definendo alcuni particolari sull'iniziativa e sul suo futuro.

Mi scuso con i lettori.

martedì 12 febbraio 2008

La Madonna di Lourdes, Darwin, Nietzsche, animalismo e vegetarianesimo, Mendel: un discorso complesso in bilico fra scienza, filosofia e religione

Ieri e' stato il 150° anniversario dell'apparizione di Lourdes, oggi e' il 199° anniversario della nascita di Darwin. Per chi crede nel caso si tratta di mera coincidenza, per chi come me crede nella Provvidenza, no.

Saro' breve, ma seguite ogni passaggio, perche' il discorso sara' interessante e denso, insomma: “un post d'annata”.

Nietzsche diceva che l'uomo senza Dio e senza le regole diventa un superuomo, l'evoluzionismo ci fa capire che, senza Dio, la “distanza” fra l'uomo e gli altri animali diventa “piu' corta”, le barriere sono molto piu' “friabili”, insomma, intelligenti pauca, chi ha un minimo di intelletto capisce quello che sto cercando di dire in maniera mooolto dolce...

Su questa base i vegetariani (che sono animalisti coerenti, anche se qualche vegano potrebbe contestare...) accusano noi onnivori di specismo, insomma una sorta di razzismo per la categoria tassonomica successiva.

I vegetariani hanno torto: infatti oltre a Dio e all'anima (in cui credo) c'e' un'altra cosa che ci rende diversi e superiori rispetto agli altri animali: le regole. Si': proprio le regole, quelle regole umanistiche che ci hanno permesso di lottare contro le ingiustizie (lotta non ancora conclusasi), quelle regole scientifiche che ci hanno permesso di avere quelle comodita' materiali di cui gode una parte dell'umanita'. Le une e le altre, insieme a quelle artistiche, hanno influito sulla bellezza media del genere umano, in special modo del gentil sesso.

Certo, le regole possono e devono essere migliorate e devono esser scelte nel modo piu' democratico possibile, ma sono utili ed intercettano spesso un buon “pezzo” di verita' sostanziale (ma su questo tornero' in qualche altro post).

Il tutto con buona pace di Nietzsche e della sua “scuola del disprezzo” verso il giudaismo, il cristianesimo, il socialismo e il razionalismo.

Ah, un'ultima cosa: l'altro grande biologo dell''800 e' stato l'abate ceco (rectius boemo) Gregor Mendel, padre della genetica moderna... chissa', forse anche questo e' un caso...


Domani il post sul rilancio di “sefossiparlamentare”

giovedì 7 febbraio 2008

I ComiPolitici

Veltroni ha detto che correra' da solo. Altrettanto fara' la Cosa Rossa. Inoltre si presentera' la Rosa per l'Italia “che si rivolge ai cattolici e ai laici moderati”. Berlusconi, sempre attento alle nuove tendenze, sta pensando se non e' meglio fare altrettanto. Casini, dal canto suo, ha fatto sapere che “se altri correranno da soli, noi non ci tireremo indietro”. In questo clima, magari anche AN e la Lega valuteranno se fare anche loro una corsa solitaria...

Cosi' avremo delle elezioni... divertenti in cui ogni partito curera' la propria “vocazione maggioritaria” e si vincera' col 20% delle preferenze.

Evviva l'Italia!

Altri gruppi di OKNOtizie che verranno sostenuti se e quando verranno creati

1) Asia
2) Eurosiberia (o Eurasia, comunque il gruppo deve contenere notizie sull'Europa, la Russia e, possibilmente, la Mongolia)
3) Nordamerica
4) Sudamerica (possibilmente senza gli stati istmici e caraibici che dovrebbero essere trattati in "Nordamerica")
5) OceaniaeAntartide

mercoledì 6 febbraio 2008

Elezioni e ambiente (ovvero perché la politica classica non mi appassiona più)

Tutti i riflettori mondiali (o quasi) sono puntati sulle elezioni USA e sul supermartedi' che ha incoronato McCain fra i Repubblicani (salvo clamorose sorprese negli Stati rimanenti a favore di Romney o del ritrovato Huckabee) e ha, invece, lasciato aperto lo scontro in campo democratico, dove probabilmente, chi tifa per l'uno o per l'altro, assistera' ad un testa a testa fra Hillary Clinton e Barack Obama. Chi vincera' la “lotta” in campo democratico probabilmente conquistera' la Casa Bianca. Interessante.


In Italia verso mezzogiorno di oggi ci sara' quasi sicuramente lo scioglimento delle Camere che rendera' ufficialmente questa legislatura la più breve della storia. Le elezioni italiane probabilmente verranno fissate oggi per il 13 aprile. In queste elezioni il PD correra' probabilmente da solo, cercando di “forzare” l'elettorato italiano verso un'ottica bipartitica piuttosto che bipolare. Interessante.


Ma forse i veri problemi sono altri. I veri problemi sono il degrado ambientale e il correlato aumento delle materie prime anche, e soprattutto, le materie prime alimentari. I veri problemi sono gli eventi climatici estremi e devastanti che stanno caratterizzando questo inizio di 21° secolo: l'Apocalisse (o Armageddon come lo chiamano gli statunitensi) potrebbe iniziare proprio cosi'.

Bisogna correre ai ripari al piu' presto con lo stile di vita e una politica mirata, il fatto e' che i politici di professione sono troppo legati al potere economico e ad una visione stanti'a e burocratica per dare le risposte ai bisogni attuali dell'umanita'.


Sto esagerando? Leggete quest'articolo (fonte: www.repubblica.it, piu' esattamente lo trovate qui)


WASHINGTON - Almeno 22 persone sono state uccise da un tornado che ha investito il sud degli Stati Uniti e in particolare gli stati del Tennessee, Arkansas, Mississippi e Kentucky.

Le zone vicine a Nashville, capitale del Tennessee, erano già in stato d'allerta dopo che un tornado aveva colpito la zona ovest di Memphis per poi dirigersi verso est. Un centro commerciale di Memphis è stato evacuato e ha subito danni ingenti. In una università di Jackson, la tempesta ha scoperchiato tetti, distrutto dormitori e provocato alcuni feriti. Secondo un giornale locale, il
Jackson Sun, anche una casa di riposo è stata investita dal tornado ed ha subito seri danni: gli occupanti sono stati fatti evacuare e nessuno risulta ferito.

Il governatore dell'Arkansas, Mike Beebe, ha detto in un'intervista di
non riuscire a ricordare quando lo stato sia stato colpito in modo simile da un'ondata di maltempo seria come questa. Secondo un bilancio di Cnn, sono oltre 80 i feriti. In alcune zone del Tennessee i seggi per le primarie sono stati chiusi in anticipo per i forti venti e piogge.

venerdì 1 febbraio 2008

Alcuni dubbi sulle Presidenziali USA 2008

Ieri sera, girovagando tra i canali, ho visto “Otto e mezzo”. Oltre agli inossidabili Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni, c'erano ospiti interessanti e la discussione era gradevole.

Per essere precisi, gli ospiti presenti in studio erano: il professore e ”americanista” (in tutti i sensi) Massimo Teodori, il giornalista del “Manifesto” e americanista (o “US-ista”) di sinistra Marco D'eramo e un professore statunitense newyorkese (Franco Zerlenga), che Ferrara ha definito “suo amico personale”. In collegamento da New York (via satellite) c'erano l'ottimo Maurizio Molinari e un altro classico inviato di “Otto e mezzo” negli US: Christian Rocca. La Armeni e Ferrara erano in studio con i 3 ospiti citati.

Il tema della puntata era: “Fenomeno Obama”.

Ad un certo punto l'ospite statunitense, persona/personaggio simpatico, ma un po' stravagante, ha riferito che Obama aveva detto che avrebbe bombardato il Pakistan per combattere la guerra al terrorismo (ed ha accompagnato la frase nel suo italiano imperfetto ma gradevole con un pugno chiuso un po' mosso, a meta' strada tra il trionfalistico e l'osceno, che, secondo me, ha atterrito i conduttori e gli altri 2 ospiti, ma questo e' un altro discorso...).

Ferrara era un po' incredulo, data l'eccentricita' dell'ospite statunitense, ma il giornalista del “Manifesto” ha confermato che l'asserzione di Zerlenga era vera. Ferrara ha detto che ritornava alla sua vecchia opinione per cui Hillary era meglio in campo democratico (anche se il suo beniamino rimane il favorito tra i Repubblicani: McCain). E il discorso s'e' concluso li', forse perche' i navigati Ferrara e Armeni ritengono quest'asserzione di Obama mera propaganda.

In me conoscere questo nuovo fatto, da un lato mi ha fatto dubitare dell'onesta' intellettuale di Obama, dall'altro la notizia che Bill Clinton abbia attaccato il senatore dell'Illinois per il suo colore della pelle, mi ha fatto fortemente dubitare del modo in cui si svolgono le campagne elettorali negli Stati Uniti. Nel versante repubblicano, poi, la situazione e' molto peggiore: McCain e' favorevole all'aumento delle truppe in Iraq, mentre Romney e' stato definito senza mezzi termini “razzista” e “fondamentalista” dalla Armeni e Ferrara non ha tentato una difesa, neanche d'ufficio...

Tutto cio' mi ha fatto ricordare quello che mi disse una mia conoscente poco dopo che Schwarzenegger era diventato governatore in California: “In America la politica e' solo pubblicita' “, mi ha fatto ricordare il fatto che Eco insista sempre sul fatto che “la cultura [umanistica] di un americano medio e' nettamente inferiore a quello di un europeo medio”. Spero che tali discorsi (un po' razzistici, in verita', seppur detti da 2 persone di sinistra) siano sostanzialmente errati. E il fatto che l'attacco razziale di Bill abbia comportato la sconfitta di Hillary in South Carolina mi fa sperare in tal senso.

Pero' se frattanto facessimo la Federazione Europea rendendoci un po' piu' autonomi dagli Stati Uniti non sarebbe male...

I miei blog personali

Blog tematici (attivi):
A) Blog umanitari:
1) Il Mondo Futuro
2) Il blog del womese in italiano
3) Storia delle Lingue
4) Stabecone

B) Blog culturali:
1) Mikipedie
2) La Baya
3) Sport con la Palla

C) Blog Cristiani:
1) Cristianesimo

Blog generalisti (inattivi):
Il 3° blog di Mikelo Gulhi:
il blog con i post non presenti nel mio blog principale
Notes de Mikelo, volume 4eze: la versione womese di questo blog.
(con gli aggiornamenti dei miei vari blog)

Premi




Il Mondo Futuro Classico con 15 Stati

Il Mondo Futuro Classico con 15 Stati

Il Mondo Futuro (carta politica)

Il Mondo Futuro (carta politica)
IT: Il Mondo Futuro: 1 Mondo, 15 Stati, più di 300 Catepi
DE: Die Zukunftige Welt: 1 Welt, 15 Staaten, mehr als 300 Katepen

EN: The Future World: 1 World, 15 States, more than 300 Katepes
ES: El Mundo Futuro: 1 Mundo, 15 Estados, más de 300 Katepes
FR: Le Monde Futur: 1 Monde, 15 États, plus de 300 Katepes
PT: O Mundo Futuro: 1 Mundo, 15 Estados, mais de 300 Katepes

RU: Будущий Мир: 1 Мир, 15 государствa, больше чем 300 Kaтeпя

WE: Le Monde Futureze: 1 Monde, 15 SHtates, pli ol 300 Katepes

Il sito-blog de "Il Mondo Futuro": http://ilmondofuturo.blogspot.com

I Monumenti di 14 dei 15 Stati

Fonte delle foto: Wikipedia (www.wikipedia.org).

Le bandiere di 13 dei 15 Stati e dell'ONU

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow
Il Segretario Generale ONU e i 15 Capi di Stato e/o di Governo sono qui.
Il 1° capitolo de "Il Mondo Futuro" è qui.
La presentazione estesa de "Il Mondo Futuro" è qui.
La presentazione breve de "Il Mondo Futuro" è qui.
IL PASSATO DEL BLOG

I visitatori del mio blog

A volte ritornano - Bloggiamo la legge Levi-Prodi contro il Web

Come sarebbe un Mondo con 15 Stati Federali a loro volta confederati nell'ONU?

DE:
EN: The translation in English is here
ES: La traducción en Español es aquí
FR:
PT:

Se fossi Parlamentare





Qui sotto il codice da copiare:







"Se fossi Parlamentare" è nato come gruppo di oknotizie. Lo trovi a questo indirizzo: http://sefossiparlamentare.oknotizie.alice.it

È presente anche come blog su blogspot, a questo indirizzo: http://sefossiparlamentare.blogspot.com

Appunti di Michele è con il popolo birmano e con tutti i popoli perseguitati della Terra. Contro ogni forma di violenza e per una pace federale, sussidiaria e partecipativa.

Contro gli EPA




Questo blog è contro gli EPA

Appello per il Nord Uganda

Contro gli abusi sui bambini


La galassia Lulu

> Grazia, Vetrina Lulu
> Grazia, Sito

> Micolucci Giovanni, Vetrina Lulu

> Modena Elisabetta, Vetrina Lulu
> Modena Elisabetta, Blog

> Kaptchevskaia Tatiana, Vetrina Lulu
> Kaptchevskaia Tatiana, Blog

> Alfani Andrea, Vetrina Lulu
> Alfani Andrea, Blog

> Cattin Ombretta, Vetrina Lulu
> Cattin Ombretta, Blog

> Maltoni Milena,Vetrina Lulu
> Maltoni Milena, Blog

> Marzoli Clemente Valeria, Vetrina Lulu
> Marzoli Clemente Valeria, Libreria Anobii

> Pellegrini Arianna, Vetrina Lulu
> Pellegrini Arianna, Blog

> Guglielmino Francesco, Vetrina Lulu
> Guglielmino Francesco, Blog 1
> Guglielmino Francesco, Blog 2
> Guglielmino Francesco, Vetrina (deviant ART)

> Tronci, Riccardo, Vetrina Lulu
> Tronci Riccardo, Blog

> Tribastone Salvatore, Vetrina Lulu
> Tribastone Salvatore, Sito
> Tribastone Salvatore, Sito condiviso
> Poeti e scrittori, Forum

> Trofino Andrea, Vetrina Lulu
> Trofino Andrea, Blog

> Li Volsi Aldo, Vetrina Lulu
> Li Volsi Aldo, Blog

> Bernocco Roberto, Vetrina Lulu
> Bernocco Roberto, Sito web

> Zanierato Lorenzo, Vetrina Lulu
> Zanierato Lorenzo, Sito web

> Armato Gaspare, Vetrina Lulu
> Armato Gaspare, Blog Splinder

> Di Benedetto Giovanni, Vetrina lulu
> Di Benedetto Giovanni, Blog

> D'Aquale Nunzia, Vetrina lulu
> D'Aquale Nunzia, Blog

> Bompiani Giorgio, Vetrina Lulu
> Bompiani Giorgio, Libreria Anobii

> Oleastri Luca, Vetrina Lulu
> Oleastri Luca, Sito web
> Oleastri Luca, Blog

> Gavioso Riccardo, Vetrina Lulu
> Gavioso Riccardo, Libreria Anobii
> Gavioso Riccardo, Blog

> Civolani, Stefano, Vetrina Lulu
> Civolani Stefano, Blog

> Pholo Julia, Vetrina Lulu
> Pholo Julia, Sito web

> Parrini Luca, Vetrina Lulu
> Parrini Luca, Yourbooks - Sito web

> Naima, Vetrina Lulu
> Naima, Blog

> Pagliarino Guido, Vetrina lulu
> Pagliarino Guido, Sito web

> Allo Elisa, Vetrina Lulu
> Allo Elisa, Blog Splinder
> Allo Elisa, Blog Tiscali

> Navarra Simone Maria, Vetrina Lulu
> Navarra Simone Maria, Blog

> Spezia David A. R.Vetrina lulu
> Spezia David A.R. Sito web

> Pasa Nicola, Vetrina Lulu
> Pasa Nicola, Sito web
> Pasa Nicola, Blog

> Nicosia Giuseppe, Vetrina lulu
> Nicosia Giuseppe, Sito web
> Nicosia Giuseppe, Blog

> Topa Vincenzo, Vetrina lulu
> Topa Vincenzo, Sito web

> Calicchio Stefano, Vetrina lulu
> Calicchio Stefano, Sito web
> Marketing Editoriale, Forum

> Guastella Stefano,Vetrina Lulu
> Guastella Stefano, Sito web

> Abeni Sabrina, Vetrina Lulu
> Abeni Sabrina, Sito web

> Bezzi Fabio, Vetrina lulu
> Bezzi Fabio, Sito web

> Rettaroli Manuela, Vetrina lulu
> Rettaroli Manuela, Libreria Anobii
> Parolando, Forum
> Parolando, Forum Anobii

> Beltrame Luca, Vetrina Lulu
> Beltrame Luca, Sito web
> Beltrame Luca, Blog

> Mastrovito Miriam, Vetrina Lulu
> Mastrovito Miriam, Sito web
> Mastrovito Miriam, Blog
> Mastrovito Miriam, Profilo My Space
> Autori Emergenti, Forum My Space

> Carcavallo Ferdinando, Vetrina Lulu
> Carcavallo Ferdinando, Blog
> Carcavallo Ferdinando, Sito web

> Parenti Roberto, Vetrina Lulu
> Parenti Roberto, Profilo My Space (e Blog)

> Guglielmino Michele, Vetrina Lulu
> Guglielmino Michele, Libreria Anobii
> Guglielmino Michele, Blog Blogspot
> Guglielmino Michele, Blog Lulu
> Guglielmino Michele, Blog Splinder
> Autori - Blog 1
> Autori - Blog 2
> Autori - Blog 3
> Autori - Blog 4
> Kulture, Forum
> Autori - Forum Anobii
> Autori della Rete
> LAPY

> Crestani Gianni, Vetrina Lulu
> Crestani Gianni, Libreria Anobii
> Crestani Gianni, Sito web
> Crestani Gianni, Blog
> ALBA Blog 1
> ALBA Blog 2
> ALBA Blog 3
> Buona Lettura, Forum
> Lulu Italia, Forum Anobii

In questo post tutti i candidati premier delle elezioni del 13 e 14 aprile 2008.
Qui le integrazioni (cioe' piu' sotto).
Qui le liste dei candidati al Parlamento (ma in base alla legge non si possono esprimere preferenze, ma si puo' votare solo il simbolo del partito).

Chi ci guadagna dall'ammissione della DC di Pizza e dal rinvio delle elezioni?

Una delle cartine non definitive














Cliccare sull'immagine per ingrandirla

IT: Il Mondo Futuro: 1 Mondo, 31 Stati, 45 Catepi
DE: Die Zukunftige Welt: 1 Welt, 31 Staaten, 45 Katepen
EN: The Future World: 1 World, 31 States, 45 Katepes
ES: El Mundo Futuro: 1 Mundo, 31 Estados, 45 Katepes
FR: Le Monde Futur: 1 Monde, 31 États, 45 Katepes
PT: O Mundo Futuro: 1 Mundo, 31 Estados, 45 Katepes

Catepi e Stati pluri-catepali

Gli Stati pluri-catepali sono:
1) Russia che e' penta-catepale (5 catepi)
2-6) Canada, Stati Uniti, Brasile, Cina, Australia, ognuno dei quali e' tri-catepale (3 catepi ciascuno).
Gli altri 25 Stati sono altrettanti Catepi.
Il "Catepe" e' un concetto in via di definizione: quelli che non coincidono con uno Stato Federale dovrebbero avere piu' sovranita' di uno Stato Federato, ma meno sovranita' di uno Stato Federale (per preservare l'unita' dello Stato in questione).
Per esempio, ogni Catepe infra-statale dovrebbe essere rappresentato all'ONU, ma non dovrebbe avere un esercito proprio.
Comunque ci sto pensando su.

Michele come autore e come fruitore

La mia vetrina Lulu e' a questo indirizzo:
http://www.lulu.com/spotlight/mikelo
La mia audioteca di LastFM e' a quest'indirizzo:
http://www.lastfm.it/user/MikeloGulhi

La mio biografia è a quest'indirizzo:
http://it.wikikulture.wikia.com/wiki/Michele_Guglielmino